e v e n t i 2013

SANDRO CABRINI, CONTAMINAZIONI ARCHITETTONICHE

 
Nel 2012 un'invasione di chiocciole colorate (Cracking Art) ha sorpreso Pordenone ed i suoi visitatori... Dal 10 maggio al 9 giugno 2013 Arte Pordenone, in collaborazione con Associazione Sviluppo e Territorio e Arena Art Gallery di Milano, è pronta a stupirvi di nuovo!

“SANDRO CABRINI – contaminazioni architettoniche”, porterà a Pordenone (in fiera, in città e nelle vetrine dei negozi del centro) le installazioni di grande impatto visivo dell'artista milanese Sandro Cabrini. Per conoscere i negozi che aderiscono all'iniziativa vai su sito www.sviluppoeterritorio.it


Le grandi installazioni e sculture in ferro e legno di Cabrini sono vere e proprie occupazioni di spazi. Contaminazioni architettoniche che corrispondono alla precisa volontà di stimolare le persone a riappropriarsi del proprio libero arbitrio tornando ad essere artefici del proprio destino, consapevoli che i lucidi sogni, se supportati dalla determinazione di colui che li esprime, possono essere rincorsi e afferrati. Le sue figure-archetipo, che tanto assomigliano a quelle stilizzate dai bambini, sono al centro del suo racconto, protagoniste indiscusse del palinsesto in cui sono inserite per ricordarci qual è il nostro percorso di vita. Ne consegue una favola per grandi redatta con lo spirito, l’intraprendenza, l’inconsapevole lungimiranza e la genuinità di quel bambino che potrebbe offrire una vera e propria lezione di vita all’adulto che ha deciso di accontentarsi, di ritirarsi dalla gara della vita.

Domenica 12 maggio dalle ore 11.00 Sandro Cabrini terrà un laboratorio per bambini, sul colore e le emozioni legate ai colori primari, presso il padiglione 5 di Pordenone Fiere.
 

quartiere fieristico
     patrocini
     sponsor tecnici
 sponsor
pordenone fiere provincia di pordenone  
comune di pordenone